Il Distretto Del Calzaturiero

La nascita dell’industria calzaturiera a Parabiago risale intorno alla fine dell’ottocento.

La città è diventata nel tempo famosa in quanto in quasi ogni cortile era presente almeno un calzolaio o una bottega che avesse a che fare con la produzione di scarpe. Queste piccole realtà molto caserecce e a conduzione famigliare si sono protratte per diversi decenni, fino a scomparire (purtroppo) quasi definitivamente con l’avvento dell’industria.

La produzione di calzature, a livello industriale, è iniziata a svilupparsi infatti intorno agli anni 50, per effetto della crescita della domanda nazionale ed internazionale a seguito della seconda guerra mondiale.

E così le botteghe artigiane hanno iniziato ad ampliare la produzione e le loro attività, facilitate anche dalla generale capacità ed esperienza del settore, oltre alla disposizione di manodopera a bassissimo costo, cominciando così a produrre non solo per proprio consumo personale.

In origine i calzaturifici svolgevano all’interno dello stabile tutte le fasi del ciclo produttivo.

Man mano, col tempo e col fattore moda che ha condizionato sempre più l’attività industriale, i calzaturifici si sono trovati a gestire produzioni frammentarie, eterogenee e stagionali. La difficoltà di gestire una produzione sempre più complessa ha determinato l esigenza di commissionare ad altre imprese alcune fasi produttive, facilitando così la crescita e la nascita di piccole imprese specializzate in diverse fasi del ciclo produttivo e la presenza sul territorio di sub fornitori di parti e componenti delle calzature.

Attualmente la realtà del settore della Calzatura nella Città di Parabiago rappresenta ancora il segmento produttivo artigianale/industriale di rilievo per la comunità.

Vi è stata una sempre e più specializzazione della produzione, mantenendo livelli qualitativi sempre molto elevati, che fanno si che i maggiori brand nel campo della moda vengano a Parabiago a far realizzare le proprie campionature e produzioni che vengono poi distribuite in tutto il globo.

Oltre a ciò, le aziende artigiane hanno aperto nei luoghi della produzione, ai sensi della legge 443 del 8 agosto 1985, gli spacci aziendali che con il tempo hanno fatto si che sono diventati punto di attrazione e di gravitazione di acquirenti provenienti da tutta la provincia, in quanto, attratti dalla possibilità di acquistare le calzature direttamente dai produttori.

Spacci aziendali che devono essere considerati delle potenzialità per il tessuto economico e commerciale della Città da sviluppare in un contesto più ampio per la forte attrattività che esercitano.

Le azienda calzaturiere presenti nel territorio di Parabiago ammontano a circa 35, mentre nel contesto più ampio, considerando il distretto parabiaghese, ammontano complessivamente a circa 63 aziende, con una forte ricaduta sull’indotto (accessoristi, suolifici, ect) e sul tessuto produttivo a sostegno delle medesime attività di produzione di calzature (giunterie, ecti) con la presenza di circa 56 imprese distribuite in Parabiago e nei Comuni contermini.

Certamente oggi, le aziende calzaturiere devono cercare sia di fare sistema fra di loro come di cogliere tutte le opportunità che il mercato gli offre, sicuramente il Distretto Urbano del Commercio può essere per il settore un’opportunità sia di far crescere la domanda come di migliorare il proprio posizionamento sul mercato.

Nei fatti, le aziende con i propri spacci, quindi con la propria capacità di attrarre clientela, possono e devono fare sistema con il tessuto commerciale per fare sistema sostenensosi avvicendevolmente con operazioni di marketing territoriale.

Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie anche di terze parti. Se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa privacy e cookies. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi